Barbara Tronchi ingegnere

P.zza Cademartori, 22 - 16043 Chiavari (Ge)

Tel. 0185 323302 - 340 67 12 562
06/05/2012 Fonte igv.it

Negli ultimi anni la Liguria ha fatto grandi passi in avanti per quanto riguarda le energie rinnovabile, ma secondo Edoardo Zanchini, vice presidente nazionale di Legambiente, c’è ancora molto da lavorare. Lo ha dichiarato stamattina durante l’inaugurazione del parco eolico di Naso di Gatto, a cui ha preso parte anche il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando.
Il parco savonese ha le pale eoliche più grandi nel nord Italia, che hanno inoltre la particolare caratteristica di avere un sistema antincendio e ripetitori telefonici.
“E’ un impianto particolare, che può diventare un vero e proprio modello, anche perché nonostante le dimensioni delle 4 torri si integra bene con il paesaggio – ha spiegato Zanchini – La Liguria sta crescendo nell’energia eolica, mentre sulle altre fonti va un po’ lentamente, sia rispetto al fotovoltaico che al solare termico”.
“Bisogna fare di più, ad esempio attraverso il solare le case potrebbero risparmiare nelle bollette sia per il riscaldamento che per la produzione di energia elettrica, quindi si avrebbe la possibilità di aiutare le famiglie e le aziende – conclude il vice presidente di Legambiente – Comunque, la ricetta migliore per la Liguria è quella di puntare su risparmio ed efficienza e integrare le rinnovabili”.
Energie rinnovabili, Legambiente: “La Liguria bene nell’eolico, in ritardo nelle altre fonti”
eolico_nasodigatto
04/05/2012   Fonte savonanews.it

Savona,  a Naso di Gatto le quattro torri con i più grandi aerogene-ratori della Liguria. Efficienti e silenziosi, con una potenza nominale di 2,3 MW, per complessivi 9,2 MW installati produrranno annual-mente 25.000 MWh di elettricità, corrispondenti al fabbisogno elettrico annuo di 8.000 nuclei domestici. Consistenti i benefici per l’ambiente: 10.700 tonnellate annue di CO2 non immessa in atmosfera e 4.500 TEP annui di idrocarburi risparmiati (l’equi-valente di  quattro superpetroliere Haven).
puc
Lo Studio collabora con
Certificazione energetica
Analisi termografiche
Progettazione isolamento termico
Progettazione impianti termici residenziali
Solare termico e fotovoltaico
Impianti mini idroelettrici
Procedure di screening e studi ambientali
Piani urbanistici comunali
Progettazione edilizia e architettonica
  Lo Studio Tecnico bt ha sede in Chiavari ma svolge la sua attività su tutto il territorio della Liguria e del nord Italia fino alla Toscana operando nel campo della Ingegneria Ambientale (Screening e Studi Ambientali, Piani Urbanistici Comunali, Studi Idraulici ed Idrolo-gici, ecc.).
  E’ la passione per le problematiche ambientali, unita all'esperienza nella Progettazione Architettonica, Tec-nica ed Impiantistica degli edifici, che induce lo Studio Tecnico bt a proporre la sua professionalità anche al cliente che si appresta a costruire o restaurare il suo edificio in un'ottica di ecocompatibilità e di alta efficienza energetica.
  Materiali ecosostenibili (prodotti cioè con minori consumi di energia e di quantità di rifiuti e più alte caratteristiche di coibentazione, igroscopicità, isola-mento e accumulo di calore), uso delle fonti rinnovabili di energia (quali solare termico, fotovoltaico, eolico), dispositivi e impianti altamente efficienti (come le caldaie a condensazione, la termoregolazione ambien-tale, ecc.), rappresentano oggi gli obblighi progettuali  dai quali non si può prescindere nella costruzione o nella ristrutturazione di un edificio affinché presenti un alto livello di qualità ambientale.
  Ecco perché lo Studio Tecnico bt si propone come riferimento anche per la progettazione e l’installazione di impianti solari termici e fotovoltaici, mini impianti idroelettrici, analisi termografiche, certificazioni ener-getiche, avvalendosi della collaborazione di professio-nisti che accompagnano l’esperienza a una mai scon-tata serietà.
logo_studio